LA ZONA DI COMFORT- USCIRE VS ALLARGARE-

“La tua vita inizia dove finisce la tua zona di comfort.”
_Neal Donald Walsch._

Io invece la ridico dicendo
” La tua vita inizia quando inizi a fare cose per
allargare la zona di comfort.”

Entriamo nel dettaglio:


La zona di comfort ed il recinto intorno al tuo prato.


Wikipedia definisce la zona di comfort:

“come lo stato comportamentale entro cui una persona opera in una condizione di assenza di stress e ansia.”

Fonte: Wikipedia.


Vista così, sembrerebbe stupido uscire dalla propria zona di comfort


Eppure per esiste un modo migliore per spiegare il concetto di zona di comfort, riprendendo la frase che dico sopra.


Immagina la tua zona di comfort come un prato, giardino delimitato da un recinto .

Tutto quello che c’è dentro al prato lo conosci molto bene, quello che c’è al di là del recinto è un mistero e non ne hai consapevolezza se può migliorare la tua vita, visto che non sai di cosa si tratta, e questa cosa tende a spaventare.


Se la tua zona di comfort ha la dimensione del parco di Versailles pensi di non passartela così male se rimani entro i suoi confini.


Ne sei proprio così sicuro?

Come fai a dirlo che allargando anche solo 1 cm in più il recinto tu non possa avere un Turning Point?


C’è sempre margine di miglioramento


Mentre quando la tua zona di comfort è talmente piccola da vedere il cielo a strisce ed tutti i pali del tuo recinto quello che accade è che si rischia di rimanere intrappolati in una prigione.

E in questa fase i passi da fare per allargare la zona di confort diventano vitali come l’ossigeno per vivere.


Quindi, sostanzialmente quello che è accaduto è stato che tu hai allargato la tua zona di confort.

Non sono accaduti auto sabotaggi perché andavi oltre alla zona di confort.

Ma hai iniziato a fare cose inizialmente scomode per poi riuscire a renderle comode , grazie ad un principio di consapevolezza, fino alla consapevolezza completa, provando gratitudine.

Hai creato, generato nuovi atteggiamenti.


Cosa puoi fare per allargare la zona di comfort oggi?






0 visualizzazioni

Martina Carraro-SPORT&LIFE MENTAL COACH

©2019 di Martina Carraro SPORT & LIFE MENTAL COACH.