Martina Carraro-SPORT&LIFE MENTAL COACH

©2019 di Martina Carraro SPORT & LIFE MENTAL COACH.

Cos’è veramente l’autostima?

Questa parolina magica che tendiamo a dire che abbiamo o non abbiamo nella vita?

 

L’autostima è un ingrediente essenziale nel successo in ogni campo della vita.

Senza autostima abbiamo paura di correre rischi; non abbiamo il coraggio di esplorare orizzonti più ampi mentre svolgiamo i nostri doveri in questo mondo.

 

La vera autostima NON è basata su cosa abbiamo raggiunto o sul nostro successo, ma sullasoddisfazione di chi siamo, del nostro scopo e di cosa rappresentiamo per noi stessi.

 

L’autostima NON è una cosa che si compra e si ha ma è una cosa che si fa.

 

Se una persona ha questa sicurezza di sé può avere fiducia negli altri.

Se siamo disposti a vendere i nostri ideali, la nostra etica, il nostro carattere, la nostra integrità e la nostra anima per adorare questo mondo, la nostra cosiddetta autostima sarà basata sua una fondamenta di sabbia.

Non ha una reale sostanza e non ci porterà soddisfazione.

La bassa autostima significa invece mancanza di una reale soddisfazione interiore.

 

Ci sono sei indicatori di una bassa autostima.

 

1. Le persone con una bassa autostima amano fare gossip.

Perché? Perché è ciò che dà loro piacere.

Non hanno sostanza all’interno.

Al contrario, le persone con una vera autostima parlano dei propri ideali nella vita e non dei difetti degli altri.

 

2. Una persona con una bassa autostima criticherà facilmente gli altri, mentre una persona soddisfatta interiormente è rispettosa degli altri ed è naturalmente desiderosa di rispettare gli altri e di prendersi cura degli altri

 

3. Una persona con bassa autostima è arrogante.

Pensa: “Ho fatto questo, ho conquistato queste nazioni, ho guadagnato questi milioni” e così via.

È molto desiderosa di cercare di convincere le altre persone di come sia grande, come sia una persona di successo, e di cosa abbia raggiunto in questo mondo.

Ma una persona con una reale fiducia in sé stessa è umile.

Perché?

Perché non ha bisogno di impressionare le persone con parole di convincimento.

Se sei veramente debole interiormente devi enfatizzare quanto sei grande o quante cose hai ottenuto per avere approvazione, riconoscimento e l’adorazione degli altri.

Ma se hai soddisfazione interiore, hai sicurezza in te stesso, non hai bisogno di tutto ciò.

Una volta un saggio sull’Himalaya disse che quando fai qualcosa di buono e lo dici a qualcuno, mentre lo dici esaurisci la maggior parte dei crediti che hai guadagnato con ciò che hai fatto.

4. Generalmente, le persone vogliono avere il credito di ciò che non hanno fatto, e vogliono incolpare gli altri per ciò che hanno fatto. Questa è un’altra qualità di una persona con bassa autostima. Trova scuse e incolpa gli altri, mentre chi ha autostima non cerca scuse, non incolpa gli altri e si assume la responsabilità di ciò

che ha fatto e di ciò che non ha fatto, e cerca sempre di migliorare.

5. Le persone con una bassa autostima sono dipendenti dall’apprezzamento, dalla lode e dall’approvazione degli altri, mentre chi ha fiducia in se stesso vorrà dire ciò che è vero e giusto, anche se ciò sarà impopolare.

Specialmente per i giovani, la compagnia ha una grande importanza. 

La maggior parte delle persone fuma sigarette, beve alcolici e fa cose illecite, non semplicemente perché lo voglia fare.

Lo fa perché vuole apparire una persona di successo ed essere accettata. 

Ma integrità significa che capiamo cosa è giusto e che lo facciamo, anche se le persone ci criticano, anche se le persone ci deridono.

E alla fine, le stesse persone verranno da noi quando saranno in difficoltà perché capiranno che qui c’è una persona con integrità.

6. Chi ha bassa autostima sarà facilmente invidioso del successo altrui.

Cos’è l’invidia?

Significa che siamo così vuoti dentro, che sentiamo di non avere valore.

Sentiamo odio e invidia verso chi appare migliore.

Ma una persona fiduciosa in se stessa è la benefattrice di tutti.

Non si cura della reputazione, ma del proprio carattere.

Non si cura di ciò che si può ottenere attraverso il modo di vestire, attraverso il modo di parlare, attraverso l’arredamento che ha in casa. 

Si interessa di ciò che dona agli altri.

La vera autostima non significa assorbirsi nel proprio ego. 

L’arte della vera autostima è diventare senza egoismo, perché senza egoismo c’è la vera soddisfazione.

Quindi è molto importante comprendere che l’autostima non è semplicemente cosa ho ottenuto e conquistato, perché questo tipo di autostima non porterà soddisfazione interiore.

Qualunque cosa tu faccia, devi avere sempre di più, di più e ancora di più.

L’autostima è quando trovi soddisfazione e pienezza in ciò che sei.

Ora, alcuni penseranno che questa autostima impedirà di raggiungere obiettivi in questo mondo.

Ma non è così.

Più è puro il nostro scopo, più grandi saranno il coraggio e la fede che dovremo guadagnare per raggiungere le cose che desideriamo oltre l’orizzonte della nostra immaginazione.

Quando abbiamo questa autostima, ogni cosa che facciamo è semplice.

Potrà essere meno facile applicarla mentalmente, potrà essere difficile fisicamente, ma quando abbiamo la volontà, la fiducia e la fede, tutto diventa semplice.

 

E sulla base di ciò ti invito a chiederti:

 

“ Mi stimo per quello che faccio ogni giorno?”